Sono libico. 

Sono arrivato in Sicilia pochi mesi fa. Qui non conosco nessuno. Nel viaggio non conoscevo nessuno. Non conosco l’italiano. Non conosco nemmeno l’inglese e non conosco il francese, perché in Libia si insegna solo l’arabo. 

Il mio viaggio? E’ stato buono, eravamo in diciotto su una barca di tre metri. Poi quando una nave ci ha affiancato, per rubarci i soldi, hanno visto che non avevamo niente, noi siamo scappati. e loro ci hanno sparato. 

Ma non ci hanno preso. 

Tutto bene quindi. 

Tutto bene.